Welfare > Servizi di Welfare
RICERCA

Alla radice dello sviluppo: l'importanza del fattore umano

Esiste attualmente un forte dibattito sull’efficacia degli aiuti internazionali allo sviluppo e sul tipo di politiche che favoriscono la crescita economica. L’enorme quantità di risorse destinate ai paesi più poveri e i “suggerimenti” di politica che spesso le hanno accompagnate non hanno portato a risultati sperati.
Come illustrato nella prima parte del libro, ci si è resi conto che il problema della crescita è complesso e comprende varie dimensioni (economiche, sociali, istituzionali ecc.) fra loro complementari. Ciò implica non solo una maggiore attenzione alle specificità del contesto, ma anche l’accettazione del fatto che nessuna ricetta di politica economica porta a risultati in modo meccanico. Affinché inizi un processo di sviluppo effettivo è necessario che persone, associazioni e istituzioni locali non rimangano in una posizione passiva, ma siano disposti a mobilitarsi per migliorare le proprie condizioni di vita. Vengono presentate due diverse esperienze di sviluppo locale in Brasile (“Associacao dos Trabalhadores Sem terra” di san paolo e l’intervento di recupero nell’area di Riberia Azul a Salvador de Bahia), evidenziando le caratteristiche che ne hanno permesso il successo e identificando i principali fattori che i soggetti stessi ritengono essere alla base del loro cambiamento. Dall’analisi emerge che, pur nella forte diversità di contesto dei due casi, è analogo il percorso di esperienza che “mette in moto persone e gruppi sociali, rendendoli protagonisti di sviluppo nella realtà in cui vivono.

  • A cura di Ilaria Schnyder von Wartensee, Gabriella Berloffa, Giuseppe Folloni
  • Editore Guerini e Associati
  • Anno 2010
  • Pagine 344
  • Prezzo 15.00 €
Acquista

Contenuti correlati

ARTICOLO | Editoriale di "Atlantide" n. 46 (2019)

Le 5 parole del villaggio

MAG 2019 | Giorgio Vittadini

Le persone sembrano sempre più sole, isolate, smarrite e, paradossalmente, anche più controllate. Come è possibile ricreare forme di partecipazione e iniziativa allo sviluppo individuale e civile?


Primo Piano Atlantide 38 . 2016 . 3

Identità, incontro e accompagnamento: alla radice di una vera partecipazione

NOV 2016 | Ilaria Schnyder von Wartensee

Da diversi decenni le organizzazioni internazionali e le istituzioni non governative (NGO) hanno adottato teorie e politiche per favorire uno sviluppo dal basso permettendo in questo modo la partecipazione di comunità e gruppi locali nel processo di sviluppo. Concetti quali community-driven, community engagement o empowerment sono diventati popolari.


RICERCA | Dar da mangiare agli affamati

Dar da mangiare agli affamati.

2012 | A CURA DI PAOLA GARRONE, MARCO MELACINI, ALESSANDRO PEREGO

l volume illustra il primo tentativo di fornire una visione d'insieme del fenomeno dell’eccedenza alimentare e dello spreco


INVESTIGATION | El problema del crecimiento de los países más pobres

En la raìz del desarollo. La importancia del factor humano

2012 | A cura di Gabriella Berloffa, Giuseppe Folloni, Ilaria Scnyder von Wartensee

Dos exemplos diferentes de desarrollo local situados en Brasil, análogo el itinerario de la experiencia que «pone en marcha» a las personas y a los grupos sociales, convirtiéndolos en protagonistas


RESEARCH | The problem of the growth of the poor countries

At the Root of Development: the Importance of the Human Factor

2012 | A cura di Gabriella Berloffa, Giuseppe Folloni, Ilaria Scnyder von Wartensee

Two different experiences of local development in Brazil are presented. From the analysis, it is clear that, despite the strong differences of context in the two cases, the experiential process that “puts in motion” people and social groups, making them the protagonists


RICERCA | Our Valuable Children

AVSI OVC Project

2011 | A CURA DI CARLO LAURO, GIANCARLO ROVATI

Il segno del successo di un progetto di sviluppo è dato dalla valutazione dei suoi outcome e dei suoi impatti in relazione alle risorse e alle metodologie impiegate. A tal fine il Dipartimento di Ricerca della Fondazione ha messo a punto per AVSI una metodologia di valutazione dei risultati ottenuti in relazione ad un campione rappresentativo di 1200 bambini ricorrendo...


RICERCA | Libertà ed efficacia nei servizi pubblici locali

Al servizio della persona e della città

2010 | A CURA DI PAOLA GARRONE, PAOLO NARDI

Un’indagine, promossa dalla Fondazione per la Sussidiarietà, che si è avvalsa anche del confronto con casi internazionali e di una survey condotta su un campione di manager di utilities italiane. E che suggerisce interventi innovativi.


RICERCA | Pima indagine quantitativa e qualitativa

La povertà  alimentare in Italia

2009 | A CURA DI LUIGI CAMPIGLIO, GIANCARLO ROVATI

Pima indagine quantitativa e qualitativa. Il volume raccoglie i risultati della prima indagine quantitativa e qualitativa sulla povertà alimentare in Italia, realizzata dalla Fondazione per la Sussidiarietà...


ARTICOLO | Tema di "Atlantide" n. 12 (2007)

La via per uno sviluppo sostenibile

DIC 2007 | Stravos Dimas

Le attività dell’uomo stanno cambiando il mondo a un ritmo crescente. Fattori come il riscaldamento globale, il crescente fabbisogno di energia e di risorse, la congestione dei centri urbani, i modelli demografici che cambiano, l’estinzione delle specie stanno esercitando pressioni intollerabili sugli ecosistemi.


Tema Atlantide 8 . 2006 . 4

Buon governo e sviluppo, binomio inscindibile

DIC 2006 | Paul Wolfowitz

L’importanza di una buona governance
È mia convinzione che le politiche di buona governance non abbiano valore solamente in sé stesse, ma che rappresentino anche mezzi efficaci per raggiungere migliori risultati nello sviluppo.

Clicca qui!