FONDAZIONE > Sussidiarietà: un seme per lo sviluppo

Sussidiarietà seme di una società sostenibile

fondazione per la Sussidiarietà

La sussidiarietà è un principio di organizzazione sociale che riguarda i rapporti tra istituzioni, formazioni sociali e cittadini.

La sussidiarietà afferma la priorità delle iniziative che nascono “dal basso” - dalle persone e dai gruppi sociali – per la realizzazione del bene comune

e impone ai livelli superiori di non sostituirsi a quelli inferiori, ma di sostenerli e svilupparli.

BISOGNO DI SUSSIDIARIETÀ...


Vediamo, oggi più che mai, un grande bisogno di sussidiarietà per la tenuta del sistema, segnato dal cambiamento rapido e radicale del vivere civile, con indebolimento dei legami sociali, discredito dei corpi intermedi, disintermediazione, dominio della legge del mercato e del consumismo.

...E DI CULTURA SUSSIDIARIA


L’idea-forza della sussidiarietà qualifica la nostra partecipazione al dibattito sulla crisi del modello economico neoliberista.

Proponiamo la cultura sussidiaria come contrasto alla frammentazione sociale e all’isolamento degli individui e come strada alternativa a uno sviluppo economico che produce diseguaglianza e si dimostra nemico dell’uomo e dell’ambiente.

NON C'È SOSTENIBILITÀ SENZA SUSSIDIARIETÀ


Non vi può essere sviluppo equo e duraturo che non nasca dalla persona e dalle formazioni sociali. Un sistema cresce, si innova, si reinventa ed è sostenibile quanto più le energie costruttive di persone consapevoli e preparate vengono espresse. Questo può avvenire nei corpi sociali. Non può esserci sostenibilità senza sussidiarietà.

LA MISSION DELLA FONDAZIONE PER LA SUSSIDIARIETÀ


Fondazione per la Sussidiarietà è un think tank nato nel 2002 con lo scopo di fare della cultura sussidiaria un valore condiviso

Le attività culturali e formative sono, in questa prospettiva, strumenti decisivi per accrescere la consapevolezza e la capacità delle persone.

L'IDEA DI GIORGIO VITTADINI

Fondazione per la Sussidiarietà è nata da un’intuizione di Giorgio Vittadini, professore di Statistica all’Università degli Studi di Milano-Bicocca, che l’ha fondata nel 2002 e che la presiede da allora.

Vi collaborano accademici ed esponenti del mondo culturale, di varia estrazione, italiani ed esteri.

Vittadini ha iniziato ad occuparsi di sussidiarietà dalla fine degli anni Ottanta. A lui in particolare si deve l’avvio di un movimento di pensiero che ha portato all’introduzione del principio di sussidiarietà nella Costituzione, avvenuta nel 2001.

LE ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE PER LA SUSSIDIARIETÀ


La Fondazione è un luogo di ricercaformazione e divulgazione intorno ai temi sociali, economici e politici.

I principali temi di studio sono: sussidiarietà; sviluppo sostenibile, impresa e lavoro; non profit, servizi di pubblica utilità alla persona e corpi intermedi; educazione, scuola e non cognitive skills e capitale umano; istituzioni e pubblica amministrazione.

LE SUE PRINCIPALI INIZIATIVE


Il Rapporto annuale “Sussidiarietà e...”
Realizzato in collaborazione con istituti e centri di ricerca. È un’indagine approfondita e basata su un’appropriata elaborazione statistica, condotta su un aspetto della vita sociale, economica, o istituzionale del Paese analizzato secondo la particolare ottica della sussidiarietà.

Nuova Atlantide, trimestrale di cultura civile
Nasce allo scopo di promuovere un dibattito approfondito sui temi che la Fondazione presidia.
Un laboratorio di pensiero e di respiro internazionale grazie alla rete di relazioni che la Fondazione ha costruito negli anni. Offre un dialogo serrato con personalità di diverso orientamento culturale.

Scuola di formazione politica “Conoscere per decidere”
La Scuola è rivolta a coloro che sono impegnati a diverso titolo nella vita sociale e politica del Paese o sono interessati a farlo. È un’iniziativa apartitica, promossa in collaborazione con Società Umanitaria e Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine. Ha l’obiettivo di offrire contenuti, criteri e ambiti di discussione utili a rigenerare la vita democratica.

I DIPARTIMENTI


Fondazione per la Sussidiarietà si avvale di team di accademici ed esperti, organizzati in Dipartimenti tematici.

Tali Dipartimenti tematici integrano diverse competenze, principalmente di tipo economico, giuridico, sociale, statistico, filosofico e storico. L’attività di ricerca vede la collaborazione di importanti atenei italiani. La Fondazione offre inoltre le proprie competenze nella realizzazione di studi e ricerche anche su richiesta di soggetti terzi. Beneficia di un’ampia rete di relazioni sul territorio grazie alla quale organizza seminari, convegni e corsi.

Maggiori informazioni

Scarica la Brochure

Clicca qui!