Vai ai dipartimenti

Giuseppe Folloni

Giuseppe Folloni è Senior Professor in Economia applicata presso l’Università di Trento. Le tematiche di ricerca che ha affrontato nel corso della carriera riguardano l’Economia urbana e regionale, i problemi dello sviluppo urbano e regionale, e dal 2000 i temi dello sviluppo economico, dello sviluppo umano e della formazione del capitale umano.
È stato valutatore in diversi progetti di ONG internazionali e della Banca Mondiale.
Dal 1993 al 2007 è stato consulente esperto nella Delegazione della Santa Sede presso l’UNCTAD.
È segretario della Società Italiana degli Economisti dello Sviluppo (SITES)

Giuseppe Folloni is Senior Professor in Applied Economics at the University of Trento. His research history comprehends General Equilibrium Models, Regional and Urban Economics and, from 2000 on, Development Economic, Human Development and Human Capital.
Has been the Scientific responsible of Projects of Development in Latin American Countries for the World Bank and other international institutions and NGOs.
He has been Consultant for the Holy See Delegation at UNCTAD meeting and UNCTAD World Conferences for the period 1993-2007. He is secretary of the Italian Development Economists Association (IDEAs).

I suoi interventi

Nuova Atlantide N.7 - Dicembre 2022 | COSA SOSTIENE LA SOSTENIBILITA'?

Editoriale

DIC 2022 | Giuseppe Folloni

Appare sempre più estesa la consapevolezza che occorra raffreddare le cattive pratiche che determinano insostenibilità a livello globale. Con ricadute altamente critiche sulla vita sociale e individuale. Non mancano i tentativi strategici per imprimere una svolta significativa.


Nuova Atlantide n. 3 - Agosto 2021 | LAVORO: CENTRO DI DIGNITA’ PERMANENTE

Editoriale. Lavoro: centro di dignità permanente

AGO 2021 | Giuseppe Folloni

Lo shock del Covid su economia e lavoro ha accelerato fenomeni già In atto. “Tornare a prima” non è la soluzione. La strada è riconciliare innovazione tecnologica e lavoro umano, non ridotto a merce.


Editoriale Atlantide 42 . 2018 . 1

Dialogo o conflitto: la scelta ineludibile

MAR 2018 | Giuseppe Folloni

Nel prossimo futuro l’Africa sarà un inevitabile interlocutore, con tutti i Paesi del mondo e, in particolare per la vicinanza, con quelli europei e l’Italia. L’Africa è un continente con problemi enormi, consistenti cambiamenti in atto, quindi anche enormi opportunità potenziali. In particolare la prima evidenza che balza agli occhi, è la colossale crescita demografica e un conseguente altrettanto rilevante problema di migrazioni, interne e internazionali.


INVESTIGATION | El problema del crecimiento de los países más pobres

En la raìz del desarollo. La importancia del factor humano

2012 | A cura di Gabriella Berloffa, Giuseppe Folloni, Ilaria Scnyder von Wartensee

Dos exemplos diferentes de desarrollo local situados en Brasil, análogo el itinerario de la experiencia que «pone en marcha» a las personas y a los grupos sociales, convirtiéndolos en protagonistas


RESEARCH | The problem of the growth of the poor countries

At the Root of Development: the Importance of the Human Factor

2012 | A cura di Gabriella Berloffa, Giuseppe Folloni, Ilaria Scnyder von Wartensee

Two different experiences of local development in Brazil are presented. From the analysis, it is clear that, despite the strong differences of context in the two cases, the experiential process that “puts in motion” people and social groups, making them the protagonists


RICERCA

Alla radice dello sviluppo: l'importanza del fattore umano

2010 | A CURA DI GABRIELLA BERLOFFA, GIUSEPPE FOLLONI, ILARIA SCHNYDER VON WARTENSEE

Il problema della crescita è complesso e comprende varie dimensioni (economiche, sociali, istituzionali ecc.) fra loro complementari. Ciò implica non solo una maggiore attenzione alle specificità del contesto, ma anche l’accettazione del fatto che nessuna ricetta di politica economica porta a risultati in modo meccanico.

Clicca qui!