La Fondazione al Meeting 2022: gli incontri realizzati in collaborazione

Democrazia e verità.
Lezione di Giuliano Amato

Chi è sincero ha le mani legate, diceva Havel. E in effetti la democrazia sembra cedere il passo alla propaganda e alle democrature. Che ruolo ha oggi la verità nel governo e nella partecipazione alla vita politica?

Interviene
Giuliano Amato, Presidente della Corte Costituzionale

Introduce
Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà

Il Presidente della Corte Costituzionale, su un tema divenuto di drammatico interesse per tutti. Qual è la relazione oggi tra democrazia e verità? Sommersi da un flusso incessante di informazioni, spesso contrastanti, spesso non verificate né verificabili, la democrazia sembra cedere il passo alla propaganda, all’illusione di nuove forme più efficienti e autoritarie, le democrature. Se come diceva Vàclav Havel “Il rovescio della medaglia della democrazia è che chi è sincero ha le mani legate. Mentre coloro che non lo sono, fanno ciò che vogliono”, che ruolo ha la verità oggi, nel governo, nella partecipazione democratica alle istituzioni?

In collaborazione con Fondazione per la Sussidiarietà.

 

Clicca qui!