Società > Società
L'osservatorio su comunicazione e media

Televisione e infanzia. Rapporto sull'offerta televisiva per bambini in Italia - 1° Rapporto

Il Rapporto propone una fotografia ragionata dell’attuale offerta di programmi televisivi rivolti ai bambini e ai preadolescenti. La programmazione indirizzata al target 0-14 anni è stata, infatti, interessata in modo particolare dal recente processo di digitalizzazione della televisione e dalle contemporanee trasformazioni del sistema della comunicazione nel nostro Paese, al punto da rappresentare oggi uno dei segmenti più vivaci e dinamici dell’intero panorama mediale. La moltiplicazione dei canali tematici dedicati ai target pre-scholar e scholar (sia free che pay), la pluralità dei player (produttori e broadcaster, di servizio pubblico o commerciali) e l’abbondanza dei prodotti, dei generi e dei formati in programmazione (dall’animazione alla live-action, al tutorial) hanno di fatto trasformato profondamente l’offerta televisiva per i più piccoli. La ricerca presenta i caratteri principali di questa nuova offerta, soffermandosi sui diversi modelli culturali implicati nella sua composizione e sulle sue ricadute sociali, culturali ed educative.

 

Evento di presentazione

 

  • A cura di Piermarco Aroldi, Nicoletta Vittadini
  • Editore Fondazione per la Sussidiarietà
  • Anno 2013
  • Prezzo 0.00 €
  • Collana Focus in Media

Ne hanno parlato