Vincenzo Cotticelli

Nasce a Napoli nel 1960. Si laurea in Scienze Politiche con indirizzo economico all’Università Cattolica di Milano. Dopo la laurea entra come account nella “Nielsen Marketing Research”, quindi si specializza nel marketing bancario e parabancario lavorando per una società del gruppo IFIL-Monte Paschi di Siena e per una finanziaria dell’ex gruppo Ambrosiano Veneto.

A soli 30 anni viene nominato Direttore Generale della “Associazione Nobilitazione Tessile”, organismo nazionale di Confindustria, dove sviluppa una vasta conoscenza del mondo associativo e della sua gestione introducendovi elementi e metodologie squisitamente aziendali.

Nel 1995 la stessa associazione gli affida il riposizionamento della “Tessile di Como SpA”, società di servizi del settore tessile-abbigliamento-moda, di cui diventa Direttore Generale. In questa posizione sviluppa importanti progetti strategici per il comparto tessile-abbigliamento-moda italiano. Tra questi la costituzione di una prestigiosa Scuola di Formazione a Milano; l’ideazione e la campagna di comunicazione del marchio di qualità dei prodotti serici italiani, grazie alle quali le industrie della seta consolidano un’importante visibilità sui mercati nazionali e internazionali. Negli stessi anni intrattiene assidui rapporti con il mondo istituzionale, politico e amministrativo, nazionale e comunitario.

Nel 2006 decide di lasciare il settore tessile-abbigliamento-moda per dedicarsi all’attività di consulenza che svolge negli ambiti dell’alta direzione marketing e comunicazione per sistemi associativi e aziendali.

Dal primo giugno 2008 assume la Direzione Generale della Fondazione per la Sussidiarietà con l’obiettivo di mettere utilmente a frutto il suo bagaglio di competenze di gestore, di ricercatore delle tendenze sociali e dei bisogni formativi.

E’ coniugato con tre figli e vive a Milano.