• Argomentare per un rapporto ragionevole con la realtà. Strumenti per una Scuola di argomentazione
  • L'interessante nelle discipline
  • Quando brillano le idee...
  • Imprenditore: risorsa o problema?
  • Quale futuro per l'Europa?
  • Conoscenza e compimento di sé
  • Dall'uniformità alla differenziazione
  • Alle radici della crisi
  • La sfida del cambiamento. Superare la crisi senza sacrificare nessuno
  • Il cuore di Milano. identità e storia di una
  • Conoscenza e significato. Per una didattica responsabile
  • La sussidiarietà in Lombardia. I soggetti, le esperienze, le policy
  • Liberi di scegliere. Dal welfare state alla welfare society
I Saggi

I Saggi

Un “io” per lo sviluppo

 

AA.VV.
Collana “I libri dello spirito cristiano”
editore: BUR

 

Pagine: 304
Anno: 2005
Prezzo: 9,20 €

 

 

 

Custodire e incrementare il desiderio nell’uomo che lavora e investe è la condizione per favorire un’esistenza che persegua e compia il proprio destino, e nello stesso tempo sia la premessa per un nuovo sviluppo. Il nostro Paese sembra sempre di fronte a un bivio, quello tra un precoce declino o un nuovo sviluppo. Questo libro vuole tracciare le linee della nostra storia economica e istituzionale, per aiutare a capire quali siano le condizioni per giungere ad una soluzione positiva. Il titolo stesso del volume suggerisce l’ipotesi che si vuole verificare: come avvenuto in molti momenti della nostra secolare storia, l’educazione del singolo “io” e del popolo alla realtà, percepita nell’integralità dei suoi fattori, attraverso un’esperienza ideale e di fede, costituisce l’origine di un nuovo possibile sviluppo.