• Una strada per il successo formativo. Dal «diritto-dovere» alla formazione professionale terziaria
  • Perché nessuno si perda. La Piazza dei Mestieri: un modello per contrastare la dispersione scolastica
Persona, Formazione, Lavoro

Persona, Formazione, Lavoro

L'avventura delle learning week

Consolidamento curricolare e successo formativo

 

a cura di Alberto Bramanti e Dario Odifreddi
prefazione di Giorgio Chiosso
edizione Guerini e Associati

 

Pagine: 345
Anno: 2010
Prezzo:   €

 

 

 

 

Il successo formativo continua a rappresentare la sfida alta per ogni sistema di istruzione scolastica e formazione professionale. Esso esige organizzazione, motivazione, coinvolgimento, empatia ma, soprattutto, una presenza assidua, motivata e creativa di adulti educatori.
La sfida delle "Learning Week" - una sperimentazione didattica attuata in Regione Lombardia nell'ultimo Biennio in oltre 400 scuole medie superiori e Centri di Formazione Professionale (CFP) - è proprio quella di attivare percorsi personali di apprendimento per ragazzi che, accompagnati dai loro docenti, si rimettono in moto in termini di motivazioni e voglia di imparare e camminano più speditamente verso il proprio successo formativo.
Dopo un inquadramento generale al problema la prima sezione del volume analizza alcune "buone pratiche" , sia all'estero sia in Italia e in Lombardia, traendone ogni possibile insegnamento e spunti operativi per la riproposizione di esperienze di successo. La parte centrale del volume, seconda edizione, è dedicata alla presentazione di due sperimentazioni innovative condotte in partnership con IPSIA, un CFP e un'azienda artigiana lombardi e alla riflessione su tali esperienze.
Le due settimane realizzate con gli studenti hanno mostrato la fecondità dell'approccio e il loro positivo impatto anche in termini di consolidamento curricolare dei partecipanti.
la parte finale del volume, terza sezione, si interrgoga circa le possibilità e le condizioni per stabilizzare queste esperienze che, esaltando sussidiarietà e autonomia, consentono una migliore efficacia dei percorsi formativi indicando anche il ruolo di supporto che le politiche regionali possono offrire in proposito