• Un mestiere per vivere. Il metodo di ASLAM
  • Far crescere la persona. La scuola di fronte al mondo che cambia
  • S.O.S. Educazione. Statale, paritaria: per una scuola migliore
  • L'università possibile. Note a margine della riforma
  • Il liceo del lavoro
  • Lo sviluppo ha un volto. Riflessioni su un'esperienza
  • All'origine della diversità. Le sfide del multiculturalismo
  • Nelle mani dell'artigiano. Una realtà si racconta
  • Che cos'è la sussidiarietà. Un altro nome della libertà
  • Eppur si muove. Innovazione e piccola impresa
  • Sussidiarietà fiscale. La frontiera della democrazia
  • A qualunque costo? Lavoro e pensioni tra incertezza e sicurezza
  • Banche e finanza. La transizione incompiuta
  • Capitale umano. La ricchezza dell'Europa
Punto di fuga

Esperienza elementare e diritto

 

di Paolo Carozza, Marta Cartabia, Andrea Simoncini, Lorenza Violini


Prefazione di Julian Carron 

editore: Guerini e Associati
 
Pagine: 127
Anno: 2011
Prezzo: € 11,00

 

 

Ogni anno la Fondazione per la Sussidiarietà dedica il suo «Seminario di impostazione culturale» a un tema legato al dibattito culturale in corso nella società. Questo volume racchiude il percorso che ha avuto come contenuto «Esperienza elementare e diritto». A partire dalle relazioni degli autori, si sono realizzate delle vere e proprie «riflessioni dialogate», che hanno arricchito e completato gli interventi originali.
Il lavoro era volto a «verificare la capacità che l’esperienza elementare – l’espressione di don Giussani contenuta nel suo libro più noto, Il senso religioso – ha di illuminare alcune delle questioni irrisolte che agitano il dibattito odierno intorno al diritto e alla definizione dei nuovi diritti». I quattro autori − docenti universitari in Italia e negli Stati Uniti − da tempo sono impegnati in una riflessione comune sul tema del diritto, e per questo hanno accettato la sfida: utilizzare concretamente la propria esperienza elementare per comprendere il fenomeno del diritto, che esercita un influsso sempre più determinante nella vita della persona e della società e che, per gli autori, è oggetto quotidiano di studio e di ricerca.